lastrame

Il lastrame viene ottenuto direttamente in cava già alla fine delle operazioni di cernita del porfido lastrificato abbattuto.
E’ costituito da lastre di forma poligonale più o meno irregolari con i bordi a spacco irregolare e con la superficie in vista a piano naturale di cava.
Il lastrame è distinto in vari tipi in base alle dimensioni e allo spessore che varia da 2 a 7 cm.
E’ utilizzato principalmente per la formazione di pavimentazioni esterne (marciapiedi, cortili, viali, giardini, ecc.) e talvolta anche per rivestimenti (muri stradali, edifici, terrazze, ecc.).

Per ulteriori informazioni, contattaci 331.4215527